DITECFER PARTNER DEL PROGETTO "E-CORRIDOR"

DITECFER > Progetti > E-CORRIDOR

Progetto: E-CORRIDOR
Durata: 01/06/2020 – 31/05/2023
Programma finanziario UE: Horizon 2020
Coordinatore: CNR
Partner di progetto:


DITECFER logo

Il progetto “ECORRIDOR Edge enabled Privacy and Security Platform for Multi Modal Transport” ha lo scopo di definire un quadro tecnologico e di sviluppare una piattaforma per i sistemi di trasporto multimodale che fornisca servizi di sicurezza avanzati per i passeggeri e per gli operatori del trasporto.

I partner del progetto sono il CNR (Italia), Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell’Informazione-Ministero dello Sviluppo Economico (Italia), Hewlett-Packard Italiana (Italia), DITECFER (Italia), Commissariat à l’Energie Atomique et aux Energies Alternatives (Francia), CLEM (Francia), Aéroport de Paris (Francia), SNCF Réseaux (Francia), Université Paris XII Val de Marne (Francia), Pildo Consulting (Spagna), Factual Consulting (Spagna), Associació de municipis per la mobilitat i el transport urbà-AMTU (Spagna), United Technologies Research Centre Ireland (Irlanda), Waterford Institute of Technology (Irlanda), Fraunhofer Gesellschaft Zur Foerderung der Angewandten Forschung (Germania).

La piattaforma offrirà in modalità di servizio la condivisione delle informazioni critiche nel rispetto della privacy, la loro analisi e la relativa protezione. Il progetto mira a dimostrare l’applicabilità di questa piattaforma innovativa in almeno due domini:

  • gestione collaborativa e confidenziale della minaccia cyber;
  • meccanismo di accesso seamless nei sistemi di trasporto multimodale.

I cyberattacchi influenzano sempre più la nostra vita di tutti i giorni: i target degli attacchi diventano i nostri telefoni, i nostri conti correnti o la nostra nuova automobile elettrica e a guida autonoma. La necessità di proteggersi dal cyber world – che spesso ha una significativa convergenza con il mondo fisico – richiede che gli aspetti di sicurezza e quelli digitali vengano gestiti assieme per consentire una migliore predizione e gestione degli attacchi cyber, nel rispetto della privacy dei dati.